Concorso
Concorso Nazionale Scrivere Altrove
  • NEWS
    3 novembre 2016
    Premiazione concorso "Scrivere altrove" 28 ottobre 2016

    Cari amici, 

    venerdì 28 ottobre nella sala mostre della Provincia si è svolta la premiazione del concorso "Scrivere altrove" arrivato alla sua ottava edizione... continua»

    24 ottobre 2016
    MOSTRA E PREMIAZIONE CONCORSO SCRIVERE ALTROVE

    Cari amici, 

    ecco gli appuntamenti finali dell'ottava edizione del concorso "Scrivere altrove":

     

    Lunedì 24 ottobre alle ore 17 , p... continua»

    20 settembre 2016
    FINALISTI DEL CONCORSO "SCRIVERE ALTROVE"

    CONCORSO NAZIONALE “SCRIVERE ALTROVE” 2016

    Selezione rosa finalisti

    Categoria “Scritto”

     

    L’altra Italia

    Robe... continua»

    31 luglio 2016
    Porte aperte a chi arriva e a chi ritorna
    2 maggio 2016
    AVVISO PROLUNGAMENTO SCADENZA SCRIVERE ALTROVE

    Avvisiamo che la scadenza della consegna degli elaborati per il Concorso Scrivere altrove è stata prolungata dal 30 aprile al 31 maggio 2016.

    ... continua»
  • il Concorso
    Che cos'è?
    E’ un concorso nazionale per opere scritte e/o grafiche promosso da Mai tardi – Associazione amici di Nuto e dalla Fondazione Nuto Revelli Onlus con il sostegno della Fondazione CRT e con il patrocinio del Comune di Cuneo, della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo, del settimanale La Guida e dell’Associazione Culturale Primalpe.

    E’ diviso in tre sezioni:

    1) Nuova cittadinanza, destinata a tutti i nuovi cittadini immigrati o figli di immigrati senza limiti di età né di provenienza geografica, sul tema: "Per mare e per terra: un esodo con la speranza di una nuova vita"

    2) Libertà di parole, riservata agli immigrati detenuti, con tema libero.

    3) L’altra Italia, rivolta ai cittadini italiani, sul tema: "Ricorda di essere stato straniero": l’esperienza del passato (quando erano gli italiani a emigrare), l’analisi dei fenomeni migratori del presente e la loro interpretazione.

    L’iscrizione è gratuita per tutti.
    La partecipazione potrà essere individuale o di gruppo con la presentazione di una sola opera scritta inedita (racconto, reportage, articolo, intervista, testimonianza ecc. per un max. di 10000 battute, cioè circa 5 cartelle; poesia per un max. di tre componimenti) o un’opera grafica inedita (fotografie, disegni, fumetti, vignette, video, ecc.).
    Che cosa si propone?
    Le ragioni del concorso discendono dalla sempre più urgente necessità di offrire ai cittadini, immigrati e non, una occasione per esprimersi, interagire e convivere nella società di oggi e di contribuire alla diffusione di una conoscenza critica e consapevole della drammatica situazione odierna.
    Il linguaggio, in tutte le sue forme, è il primo ponte che si stabilisce tra gli individui e le culture di cui sono portatori e la capacità di esprimere la propria appartenenza e di conoscere l’altro è parte sostanziale di ogni progetto di "cittadinanza".
    Come si svolge?
    Le opere saranno esaminate da un’apposita giuria che selezionerà una "rosa" di finalisti per ogni sezione; tra questi verranno scelti successivamente i vincitori, ai quali saranno assegnati i seguenti premi:

    Nuova cittadinanza
    Scritto Grafico
    1° Premio (800 euro) 1° Premio (800 euro)
    2° Premio (500 euro) 2° Premio (500 euro)
    3° Premio (250 euro) 3° Premio (250 euro)
    4° Premio (100 euro) 4° Premio (100 euro)


    Libertà di parole
    Scritto Grafico
    1° Premio (500 euro) 1° Premio (500 euro)
    2° Premio (400 euro) 2° Premio (400 euro)
    3° Premio (300 euro) 3° Premio (300 euro)
    4° Premio (200 euro) 4° Premio (200 euro)
    5° Premio (150 euro) 5° Premio (150 euro)
    6° Premio (100 euro) 6° Premio (100 euro)


    L’altra Italia
    Scritto Grafico
    1° Premio (800 euro) 1° Premio (800 euro)
    2° Premio (500 euro) 2° Premio (500 euro)
    3° Premio (250 euro) 3° Premio (250 euro)
    4° Premio (100 euro) 4° Premio (100 euro)


    La proclamazione dei finalisti e la premiazione dei vincitori si terranno nel corso di una iniziativa culturale in programma entro ottobre 2016.

    In quest’occasione verrà anche consegnato, compatibilmente con le risorse disponibili, il Premio Paraloup – Banca Alpi Marittime (2.500 euro) destinato ad una Persona, Associazione o Istituzione che si è distinta per il particolare impegno nel campo dell’immigrazione.

     Scarica il bando 2015
     Scarica il modulo di iscrizione
    Scadenza
    Le opere dovranno pervenire all’organizzazione del concorso entro il 31 maggio 2016 insieme al modulo di iscrizione (scaricabile dal sito: www.nutorevelli.org), correttamente e completamente compilato, pena l’esclusione.

    I lavori appartenenti alla categoria "Opere scritte", spediti obbligatoriamente per via elettronica (e-mail) a assmaitardi@gmail.com, devono rispettare le seguenti caratteristiche:
    - Formato Word
    - Carattere Times New Roman - dimensione 12
    - Margine normale ( Sup. 2,5 – Inf. 2 – Sinistro 2 – Destro 2)
    - Testo giustificato
    - Interlinea 1,5
    - Titolo in alto a sinistra
    - Al termine del testo ( in basso a destra) Nome, Cognome, Città
    - Se sono previste immagini, vanno poste in appendice al testo.

    I lavori appartenenti alla categoria "Opere grafiche" che non possono pervenire per posta elettronica, devono essere spediti per posta ordinaria (a cura e spese del partecipante) all’Associazione Culturale Les Artistes (Concorso Scrivere Altrove), via Roma 12 , 12100 Cuneo oppure consegnati a mano allo stesso indirizzo.

    Solo per la sezione "Libertà di parole" i concorrenti possono inviare le opere scritte anche in modalità cartacea per posta ordinaria, all’indirizzo: Mai tardi- Associazione amici di Nuto corso C. Brunet 1, 12100 Cuneo.

    Tutte le opere presentate non verranno restituite, ma potranno essere eventualmente ritirate senza alcun onere per l’Associazione.

    Il verdetto insindacabile della giuria verrà comunicato esclusivamente ai finalisti di ogni sezione e sarà pubblicato sul sito www.nutorevelli.org e trasmesso agli organi di stampa.

    Gli Enti promotori si riservano di apportare al presente bando ogni variazione che ritengano necessaria, in particolare riguardo al numero e all’entità dei premi in base alle risorse finanziarie disponibili.
    Per ulteriori informazioni:
    Fondazione Nuto Revelli onlus
    Corso Brunet 1, 12100 Cuneo
    Tel: 0171/692789
    Email: assmaitardi@gmail.com
  • Come sostenere la Fondazione Nuto Revelli
    E' possibile sostenere la Fondazione tramite donazioni dirette interamente deducibili o devolvendo il 5 per mille.
    Scopri come»
    Iscriviti alla Newsletter della Fondazione
    Iscrivendoti alla newsletter verrai informato di tutte le iniziative e degli appuntamenti della Fondazione.
    Scopri come»
    Seguici su Twitter
    twitter
    Segnalazioni